Cent’anni di Nino Franco

Cent’anni di Nino Franco

Le tappe della nostra storia

Confezioni del centenario

Eventi

Immagini dal passato

Le tappe della nostra storia

1919 Antonio Franco fonda le Cantine “Franco Antonio – Produttore e Negoziante in Vini”

1966 Il figlio Giovanni, detto Nino, cambia il nome in “Nino Franco di Franco Giovanni” e continua l’attività vinicola con produzione di vini bianchi e rossi

1971 Primo, enologo, inizia a collaborare con il padre in cantina puntando sulla sola produzione di Prosecco

1979 Il “Rustico” cambia da vino col fondo a spumante metodo Charmat/Martinotti

1982 Si completa il passaggio generazionale da Nino a Primo che, essendo tra i primi a far conoscere il Prosecco in tutta Italia e nel mondo, viene considerato un pioniere

1983 Nasce il Prosecco “Primo Franco”, il primo a riportare in etichetta il millesimo e la firma del produttore

1991 La moglie Annalisa affianca Primo in cantina e insieme iniziano l’avventura del Grave di Stecca. Dopo una seleziona massale di Glera dall’esistente vigneto, ripiantano la vigna in collaborazione con Monsieur Guillaume, uno dei più grandi vivaisti di Francia

1999 Viene fatta la prima vendemmia del “Vigneto della Riva di San Floriano

2004 Viene acquistata Villa Barberina, villa settecentesca all’interno della proprietà del vigneto Grave di Stecca, che viene restaurata e nel 2008 diventa un relais gestito da Annalisa

2006 Silvia, quarta generazione, segue la tradizione famigliare nella conduzione della cantina

2014 Inizia la collaborazione con Simonit & Sirch, maestri potatori

2015 Dalla vigna Col del Vent nasce “Nodi”, ottenuto da viti centenarie, alcune delle quali franche di piede

2019 Nino Franco celebra i suoi 100 Anni insieme a tutti i suoi amici, clienti e collaboratori!

Confezioni del centenario

 

Eventi

 

Immagini dal passato