La Verticale - 1983-2013: trent’anni di Primo Franco
dicembre 16, 2014

La Verticale - 1983-2013: trent’anni di Primo Franco

di Stefania Belcecchi

 

A volte, proprio da come si svolgono i fatti, dalla piega che prendono sin dalle prime battute, si capisce chiaramente che si sta percorrendo la via giusta. E’ quello che accade a Primo Franco quando, terminati gli studi alla scuola di Enologia a Conegliano, decide di non varcare per il momento la soglia dell’azienda, ma di viaggiare per il mondo e conoscere altre realtà. Papà Nino è d’accordo da subito. Capisce che l’entrata del figlio nella Nino Franco deve avere il sapore della scelta. E’ il 1973. Il Prosecco è in quegl’anni un vino amabile da fine pasto. Un demi sec o amabile, per intenderci, e senza troppe pretese. Primo interpreta i tempi che stanno mutando. Ai vini quasi dolci di una volta, gradualmente, subentrano vini sempre più secchi. Nasce così, nel 1983, il Prosecco Primo Franco, uno spumante che vuol essere unico e interprete al tempo stesso del territorio in cui nasce. Prodotto da sole uve glera provenienti da un’unica vigna, con l’annata e la firma del produttore in etichetta. Ma è il 1995 l’anno della vera svolta in cantina. Fino a quel momento si utilizzano solo lieviti selvaggi e la fermentazione è senza solfiti e in iperossidazione. Oggi, in azienda c’è anche la figlia Silvia, che si occupa – e bene!- dei settori commerciale e comunicazione insieme al padre, e la moglie Annalisa.
“Un salto senza rete”, come dice Primo Franco per descrivere lo spirito innovativo di quel periodo, in occasione della degustazione celebrativa del trentennale di questa etichetta svoltasi nella Nino Franco Winery a Valdobbiadene, in presenza di amici produttori e giornalisti. Otto annate nel bicchiere, dalla 1983 alla 2013, per un’esperienza unica tesa a spiegare l’evoluzione e la fama di quest’icona della spumantistica italiana.

 

Please follow the links below to see the full article:
Prego cliccare sul link qui sotto per leggere l’intero articolo:

http://www.doctorwine.it

 

Reserved Area